Alga spirulina: proprietà, dosi e a cosa fa bene
Alimentazione sana Rimedi naturali

Alga spirulina: proprietà, dosi e a cosa fa bene

 

L’alga spirulina esiste da 3,6 miliardi di anni, e in molti sono stati a sfruttarne le proprietà e a portare avanti studi su questa sostanza cosi nutritiva ed economica.

Le microalghe verdi-azzurre sono il fondamento di tutta la catena alimentare. Sono direttamente responsabili di oltre il 50 per cento dell’ossigeno del pianeta ed è soprattutto dalla loro presenza, o dalla loro assenza, che dipende la fertilità dei terreni e degli alimenti che vi crescono. In passato erano una componente importante dell’alimentazione. Purtroppo l’inquinamento ha distrutto molte fonti naturali di spirulina e di clorella, che vengono oggi coltivate in luoghi incontaminati. 

Descrizione della pianta

Si tratta di un’alga verde-azzurra, appartenente alla classe delle Cianoficee o Cianobatteri. Il nome botanico deriva dal latino «piccola spirale» e si collega alla struttura dell’alga, che presenta una lunghezza di circa mezzo millimetro. 

La maggioranza delle specie di quest’alga s’incontrano in acque alcaline dove crescono in forma massiva; sebbene alcune sono state riscontrate anche in acque di sorgenti, fiumi e stagni. La Spirulina di sviluppa naturalmente in numerosi luoghi, essendo che le sue principali popolazioni sono state incontrate nei laghi dell’Africa, e si trova per lo più in Asia tropicale e subtropicale e in Europa che come l’antico lago della Valle del Messico e i laghi del Kanem e Ciad, sono acque poco profonde situate sopra depositi di bicarbonato di sodio, con un ph alcalino e una salinità elevata. 

L’Alga Spirulina e le origini 

La spirulina esiste da 3,6 miliardi di anni, è la più antica forma di vita fotosintetica apparsa sul pianeta e costituisce il ponte evolutivo tra i batteri e le piante verdi. 

I guerrieri aztechi attribuivano la loro leggendaria potenza alla spirulina che cresceva selvatica nel lago Texcoco. Numerose popolazioni riuscirono a mantenere una sana alimentazione attraverso l’assunzione di questa alga, difatti ricercatori e viaggiatori raccontavano di aver osservato questa sostanza galleggiante che era utilizzata come alimento. Nella regione del lago del Ciad, i popoli che raccoglievano questa microalga in forma di purè la vendevano come biscotti nei mercati. Questa specie di biscotti è stata analizzata da vari ricercatori e si scoprì composta da un’alga Cianofita, Spirulina platensis (Arthrospira platensis), che era la stessa alga osservata anche nel popolo di Kanem (Africa) nel 1940 dal ricercatore belga Dangeard.

Proprietà attribuite alla Spirulina: Nutrizione 

La Spirulina è una delle più ricche e complete fonti di nutrienti esistenti sul pianeta. L’utilizzo della spirulina come superalimento è stato oggetto di numerosi studi e ricerche.

La spirulina non deve essere annoverata tra gli integratori, bensì tra gli alimenti e come tale esplica la propria azione solo se assunta costantemente nel tempo. 

Analizzando la composizione dell’alga spirulina risulta evidente che si tratta di un “supernutriente”, in grado di apportare numerosi benefici al nostro organismo.

  • L’altissimo contenuto in termini di vitamine, minerali e aminoacidi la rende un ottimo complemento all’alimentazione umana e colma quelle carenze derivanti da apporti insufficienti o irregolari di nutrienti bilanciati. 
  • È vegetale al 100 per cento, naturale, concentrata, compatta e leggera, ricca di proteine, aminoacidi, vitamine, minerali, acidi grassi essenziali, carboidrati di facile assunzione e antiossidanti.
  • La spirulina fornisce energia, aiuta il recupero delle forze e sostiene l’organismo nel corso della giornata. È particolarmente indicata dopo una convalescenza, un’operazione o un trattamento farmacologico importante. 
  • Utile nelle diete ipocaloriche. Contribuisce pertanto a colmare il depauperamento nutritivo tipico delle diete dimagranti o squilibrate. 
  • Il contenuto di ferro e di amminoacidi essenziali favorisce la sintesi dell’emoglobina, costituente dei globuli rossi; perciò raccomandata nelle anemie e alle donne in gravidanza. 
  • La presenza dell’aminoacido essenziale fenilalanina (3%) è in grado di agire sul centro nervoso dell’appetito riducendo la sensazione di fame da stress o depressione e mantenendo elevato il tono dell’umore.
  • È uno stimolante energetico che non agisce sul sistema nervoso, come invece avviene con la caffeina. 
  • La presenza nella spirulina di polisaccaridi facilmente utilizzabili permette l’aumento dei livelli ematici del glucosio. 
  • E’ consigliabile l’assunzione di spirulina agli sportivi. 
  • Ricca di antiossidanti naturali: vitamine A e betacarotene, vit. C, la vit. E, il selenio, il germanio, i carotenoidi, il licopene, il coenzima Q-10 e l’acido lipoico. 
  • Diverse sostanze presenti nella spirulina svolgono un’azione di rimozione nei confronti dei radicali liberi. 
  • In uno studio condotto in Giappone su trenta impiegati di sesso maschile con colesterolo elevato, lieve ipertensione e iperlipidemia è stato dimostrato che l’assunzione di spirulina per otto settimane porta a valori più bassi di colesterolo serico, di trigliceridi e di LDL 

Benessere corpo 

La ricchezza nutrizionale della spirulina, unita alle sue virtù antiossidanti ed eubiotiche, risulta di grande utilità nel rinforzare pelle, unghie e capelli.  L’assunzione costante della spirulina permette di avere una pelle vitale e attiva, unghie salde e forti, capelli folti e resistenti. 

Quanta spirulina assumere e controindicazioni 

Il dosaggio è estremamente soggettivo. Normalmente va da 3 a 4,5 grammi al giorno, pari a circa 6-9 compresse ripartite ai pasti. Gli atleti normalmente ne assumono 15-20 compresse al dì. 

Scegliere unicamente compresse prive di eccipienti e con il 100 per cento di pura spirulina. In commercio si trovano anche preparati in polvere e alcuni concentrati liquidi.

Esistono moltissimi studi che hanno confermato l’assoluta atossicità della spirulina anche a grandi dosaggi (100 grammi/dì). Si consiglia sempre di consultare uno specialista al fine di avere le migliori indicazioni e i migliori effetti benefici sul lungo periodo.  

Per un acquisto sicuro, compra ora:


RIPRODUZIONE VIETATA. QUESTO ARTICOLO HA SOLO FINE ILLUSTRATIVO E NON SOSTITUISCE IL PARERE DEL MEDICO. NON E’ DESTINATO A FORNIRE CONSIGLI MEDICI, DIAGNOSI O TRATTAMENTO. DISCLAIMER

Articolo scritto da: Anna

Bibliografie:

Carra L.; Terragni F., Il futuro del cibo. Gli alimenti transgenici, Garzanti Libri, 1999 

Fortuna L., Le Alghe – tra cucina, salute e bellezza, Xenia Edizioni, 2012 

Henrikson R., Earth Food Spirulina, Ronore Enterprises, Inc., 2009 

You Might Also Like...

No Comments

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Privacy Policy