Alimentazione vegetariana: benessere e cibi consigliati
Alimentazione sana

Alimentazione vegetariana: benessere e cibi consigliati

 

Le diete vegetariane continuano ad aumentare la loro popolarità. I motivi per seguire una dieta di questo tipo sono vari, ma i benefici per la salute, quali la riduzione del rischio di malattie cardiache, diabete e alcuni tipi di cancro sono alla base spesso di tale scelta.

Alimentazione vegetariana come farla al meglio

Alcune persone che hanno adottato un alimentazione vegetariana fanno troppo affidamento sugli alimenti trasformati, che possono essere ricchi di calorie, zuccheri, grassi e sodio. E potrebbero non mangiare abbastanza frutta, verdura, cereali integrali e alimenti ricchi di calcio, perdendo così i nutrienti che questi cibi contengono e forniscono.

Tuttavia, attraverso un po’ di pianificazione, una dieta vegetariana può soddisfare le esigenze di persone di tutte le età, compresi bambini, adolescenti e donne in gravidanza o che allattano.

La chiave è essere consapevoli delle vostre esigenze nutrizionali in modo da pianificare una dieta che riesca a soddisfarle.

Tipologie di alimentazioni vegetariane

Quando le persone pensano ad un alimentazione vegetariana, in genere pensano a una nutrizione che non include carne, pollame o pesce il che corrisponde alla realtà di questo regime alimentare ma è solo una parte di ciò che è l’intera alimentazione vegetariana che varia come segue e differenziandosi, esistono infatti varie forme di vegetarismo, eccole a seguire:

  1. Le diete lacto-vegetariane escludono carne, pesce, pollame e uova, così come gli alimenti che li contengono. I prodotti caseari, come latte, formaggio, yogurt e burro, sono inclusi.
  2. Le diete Ovo-vegetariane escludono carne, pollame, frutti di mare e latticini, ma permettono le uova.
  3. Le diete vegetariane Lacto-ovo escludono carne, pesce e pollame, ma consentono latticini e uova.
  4. Le diete vegane escludono carne, pollame, pesce, uova e latticini e alimenti che contengono questi prodotti.

Pianificare una dieta vegetariana sana e gli alimenti consigliati

Per ottenere il massimo da una dieta vegetariana, scegli una varietà di cibi sani a base vegetale, come frutta e verdura intera, legumi, noci e cereali integrali. Allo stesso tempo, occorre ridurre le scelte meno salutari, andando progressivamente ad eliminare bevande zuccherate, succhi di frutta e cereali raffinati. Se hai bisogno di aiuto, un dietista può aiutarti a creare un piano vegetariano adatto alle tue esigenze.

Gli alimenti consigliati sono quelli che seguono:

Verdure:

Legumi: preferibilmente fagioli e piselli

  • Frutta 2 porzioni al giorno
  • Cereali integrali
  • Latte o prodotti derivati

Integrazioni:

  • Uova 
  • Prodotti derivanti dalla soia
  • Noci e semi 

Va bene anche l’integrazione del condimento con l’olio, meglio se extra vergine ma senza abusarne, bastano poche gocce in insalate e per condire i legumi.

Questo è uno schema di alimentazione che potreste seguire, e in conclusione occorre dire che una dieta vegetariana aiuta a sgonfiare l’addome e consente di ripulire l’organismo se prima di sceglierla consumavate carne e affettati almeno 3 volte a settimana o più. Il consiglio che vogliamo aggiungere è comunque quello di farvi seguire da persone esperte se avete deciso di cambiare il vostro regime di alimentazione, questo solo per evitare errori.

Per approfondire la Dieta Vegetariana consigliamo di leggere:

 


Alimentazione Naturale - Vol. 1
Manuale pratico di igienismo-naturale – La rivoluzione vegetariana: mangiare bene per vivere meglio

Voto medio su 111 recensioni: Da non perdere

Articolo scritto da: Erika

Photo by Sara Dubler on Unsplash

You Might Also Like...

No Comments

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Privacy Policy