Capelli come rafforzarli in modo naturale
Alimentazione sana Rimedi naturali

Capelli come rafforzarli in modo naturale

 

Capelli sfibrati? Sembra l’inizio di una pubblicità! Ma molte donne sono attente alla propria chioma che con gli agenti atmosferici e non solo può perdere in bellezza quindi perché non trattarla con rimedi poco invasivi e “secondo natura”? Oggi ci occupiamo proprio di questo tema.

I Capelli deboli e sfibrati: Il cibo da assumere

I capelli possono cadere, spezzarsi, presentare molte doppie punte e questo può dipendere da molti fattori differenti, anche dalla dieta che seguite ad esempio e per citarne uno solo di tali fattori.

La prima cosa che potreste fare per rafforzare i capelli è appunto quella di variare alimentazione, infatti assumendo alimenti con più vitamine e sali minerali, partendo magari dalla verdura fresca, potreste già notare in breve tempo dei cambiamenti.

Invece se si intende prevenire la perdita dei capelli e andarli a rafforzare occorre assumere la biotina, quest’ultima aiuta lo sviluppo della cheratina, biotina è il nome della vitamina B7 ed è conosciuta anche come H, la si può reperire nei cereali integrali come il riso e il lievito di birra, ma anche nei legumi. 

Altre vitamine importanti per i capelli sono la E che si trova nel prezzemolo, nelle carote e negli spinaci. 

3 consigli di bellezza per i vostri capelli

Il primo consiglio riguarda il “come lavarsi i capelli”. I massaggi della cute sono opportuni, e associandoli all’olio d’oliva diventano un vero toccasana per i capelli, li rinforzano e migliorano la circolazione sanguigna nell’area del cuoio capelluto. 

Il secondo consiglio è quello di preparare una maschera che contenga tre ingredienti:

  • olio d’oliva
  • yogurt 
  • miele (tenete presente che il miele è schiarente)

Questa maschera nutre i capelli sfibrati e va impiegata attraverso degli impacchi.

Il preparato casalingo sopra esposto, va realizzato mescolando in una ciotola in parti uguali i tre ingredienti, successivamente basta applicare la miscela mescolata sui capelli bagnati e attendere in posa al minimo 15 minuti, avvolgendoli nell’alluminio. Infine occorre risciacquate e lavare i capelli con uno shampoo e un balsamo dolce. 

Il terzo consiglio è quello di realizzare un balsamo al cocco e ai semi di lino.

Il cocco e i semi di lino sono due sostanze entrambe molto nutrienti ed importanti per la cura dei capelli. Se questi si presentano indeboliti, ogni volta che li lavate potreste applicare questo balsamo naturale fatto in casa dopo lo shampoo. 

La ricetta per realizzarlo è semplice.

Mettete a scaldare dell’acqua e mettete in infusione per 5 minuti le bucce di un’arancia

Una volta realizzato questo composto lo verserete nel mixer e aggiungerete l’olio di cocco e il gel ai semi di lino, poi frullate il tutto e riponetelo in un contenitore, da qui sarà più semplice prenderlo poi.

 

Articolo scritto da: Erika

Photo by Priscilla Du Preez on Unsplash

 

You Might Also Like...

No Comments

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Privacy Policy