Nata sotto il sole della calda Sicilia, dove echeggiano gli echi senza tempo della saggezza popolare siciliana, tra il profumo del mare e il fuoco dell’Etna, apprendo fin da bambina un sistema di conoscenza parallelo alla comune visione della collettività. E’ così, che attraverso la capacità di “vedere”, percepire e sentire le proprie sensazioni in relazione all’altro, continuo a percorrere un lungo cammino di ricerca e lavoro interiore. 

L’iter della presentazione personale dovrebbe porre l’attenzione alla mole di studi, corsi e certificati acquisiti; ma con sincerità e spontaneità preferisco voler dare spazio e voce a ciò che ho appreso interiormente: 

  • È la nostra luce, non la nostra oscurità che più ci spaventa.
  • Trascorriamo parecchio tempo alla ricerca della felicità ignorando il mondo intorno a noi.
  • Portare attenzione nel momento presente è vivere pienamente.
  • Abbiamo dimenticato cosa significa Amare.  
  • La lettura alimenta quanto di più prezioso abbiamo: il sapere, la conoscenza e la memoria. 
  • La mente ha un’influenza enorme sui nostri stati emotivi e fisici.
  • Dietro a ogni disagio fisico e mentale si nasconde un anima che non riesce ad attraversare quel dolore. 
  • Il dolore è ciò con cui ci identifichiamo quando non conosciamo noi stessi. 
  • L’importanza del contatto con la natura e di quanto sia terapeutico per il corpo e per la mente è ciò che abbiamo dimenticato.

Sono Annalisa Pollina: Web master – Digital marketer, Aromaterapeuta (attualmente di 1° livello) e Incaricata alle vendite doTERRA, Ricercatrice indipendente di Antroposofia e delle antiche tecniche e discipline naturali. 

Infine, ma non per importanza, rivolgo un ringraziamento speciale al pioniere della ricerca Rocco Bruno: Antropologo, Autore di una serie di libri e Ideatore del Progetto Zion, poiché per mezzo del suo linguaggio, della sua visione e dei suoi metodi, ispira e arricchisce la mia anima. 

Possano i miei pensieri,

le mie parole ed azioni

contribuire in qualche modo

alla felicità di tutti gli esseri.