la medicina tradizionale cinese
Benessere psicofisico Rimedi naturali

La medicina tradizionale cinese ed i suoi benefici

 

La medicina tradizionale cinese contiene in se molta sapienza e può a tutti gli effetti considerarsi come una pratica olistica, il termine olistico indica il “tutto” quindi non separa l’aspetto spirituale, istintuale da quello dell’analisi fredda e matematica dei fenomeni (materialistica).

Ma che cos’è la medicina tradizionale cinese?

Partiamo da questa domanda.

La medicina tradizionale cinese

Spesso tale medicina viene segnalata con una sigla, quella di MTC, e si tratta di precetti medici-spirituali-filosofici tra i più antichi e affascinanti del mondo. Si tratta come già anticipato di una disciplina olistica che risulta essere davvero complessa e distante dalle concezioni culturali occidentali, ma nel corso dei secoli tale disciplina ha scavato pian piano una strada anche nella cultura occidentale alcuni concetti cardine della medicina tradizionale cinese in estrema sintesi sono: 

1. Qi

2. Tao

3. Rapporto fra Yin e Yang

4. I 5 elementi e le loro fasi e meridiani

Ognuno di questi fattori è strettamente in correlazione con gli altri, vi è un interconnessione tra le parti che genera una molteplicità di soluzioni diverse nel trattamento e non solo.

La medicina tradizionale cinese nasce e si concepisce come utile alla persona che prova interesse verso il benessere di corpo e psiche, questi due sono uniti e non separabili.

Tale medicina tradizionale che nasce in Cina, è capace di ridurre gli effetti collaterali delle terapie estremamente dolorose e in tal senso sono stati molti i casi di pazienti che hanno curato i propri malesseri con la medicina tradizionale cinese successivamente alla chemioterapia o a terapie invasive e di lunga durata.

Medicina tradizionale cinese: Cosa cura

Tra i sintomi e i malesseri curabili attraverso questa antica arte olistica rientrano:

1. l’ansia

2. l’insonnia

3. dolori muscolari

4. problemi della pelle

5. disturbi gastrointestinali

6. disturbi sessuali

Secondo l’approccio di questa medicina lo stato di malattia deriva da uno squilibrio energetico e il “medico” va a curare tale squilibrio, questa concezione è assimilabile a quella animista ben più antica (dei primordi potremmo dire) che non separa, corpo, anima e mente, e cura l’individuo come parte dell’universo focalizzando l’attenzione sulla natura del malessere e sulla natura della persona.

 La medicina tradizionale cinese può intervenire attraverso terapie differenti tra loro, tra le quali rientrano come le più note:

– l’agopuntura

– la moxibustione

– il massaggio 

– la ginnastica medica, nelle seguenti forme: Qi gong e Tai chi chuan.

Benefici e controindicazioni di questa pratica medica

La medicina tradizionale cinese permette alla persona di “ritornare” ad essere parte del cosmo che lo circonda e di cui esso stesso è parte i benefici di questo approccio sono direttamente collegati alla corretta alimentazione e alle diete bilanciate, che rispettano i cicli delle stagioni e della persona che è creatura della terra, ma i benefici sono connessi anche all’esercizio fisico e alla ginnastica terapeutica, che vanno a svolgere un ruolo di ripristino dell’energia che riprende il suo corretto fluire.

Ma c’è il tasto dolente delle controindicazioni anche in tale approccio, queste sono relative alla terapia che si impiega, a livello cutaneo quando si parla di agopuntura e moxibustione, mentre a livello tossicologico quando si affronta la realtà della farmacologia e diversi altri effetti collaterali che riguardano le tecniche di massaggio adottate, in conclusione occorre dire che prima di scegliere quello che nei fatti è un rinnovato stile di vita visto che non separa aspetto spirituale, emotivo e di cura, è bene sapere a cosa si va incontro e conoscere bene se stessi è la base per un corretto approccio a questa medicina.

 

Articolo scritto da: Erika

Crediti Pixabay

You Might Also Like...

No Comments

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Privacy Policy