Miele di Manuka impieghi e proprietà terapeutiche
Rimedi naturali

Miele di Manuka: impieghi e proprietà terapeutiche

 

Il miele di Manuka è un tipo di ingrediente che trova origine geografica in Nuova Zelanda, viene prodotto da api che impollinano un fiore il cui nome botanico è: Leptospermum scoparium, comunemente noto come “Fiore di Manuka”.

Le proprietà antibatteriche del miele di Manuka sono ciò che lo distanziano dal miele tradizionale.

Il miele di Manuka ha benefici antivirali, anti-infiammatori e antiossidanti. Infatti, è stata tradizionalmente impiegato per la guarigione delle ferite, contro il mal di gola in modo lenitivo, per la prevenzione della carie e per il miglioramento dei problemi digestivi.

I benefici per la salute

Il miele di Manuka aiuta nel processo di guarigione delle ferite. Fin dall’antichità, questo miele è stato impiegato per trattare ferite, ustioni, piaghe e bolle.

Il miele garantisce proprietà antibatteriche e antiossidanti, il tutto mantenendo un ambiente umido e una barriera protettiva, tale attitudine va a prevenire eventuali infezioni microbiche che possono svilupparsi nella ferita.

Studi sul miele di Manuka e ulteriori usi

Numerosi studi hanno dimostrato che il miele di Manuka può migliorare la guarigione delle ferite, come visto poco sopra, ma questo ingrediente va anche ad accelerare la rigenerazione dei tessuti e tende a far diminuire il dolore nei pazienti che hanno sviluppato delle ustioni.

Ad esempio, uno studio condotto nel raggio di due settimane ha evidenziato gli effetti dell’applicazione di una medicazione al miele di Manuka su 40 persone che presentavano ferite non cicatrizzate. I risultati hanno mostrato che l’88% delle ferite è calato nelle dimensioni. Inoltre, l’applicazione e l’utilizzo del miele di Manuka ha contribuito a creare un ambiente di ferita acida, che favorisce la guarigione delle ferite.

In aggiunta, il miele di Manuka può aiutare a guarire le ulcere diabetiche.

Uno studio proveniente dall’Arabia Saudita ha scoperto che le medicazioni effettuate attraverso il miele di Manuka, quando impiegate in combinazione con un trattamento convenzionale delle ferite, guarivano le ulcere diabetiche in maniera più efficace rispetto al trattamento convenzionale impiegato da solo.

Va aggiunto che dagli studi condotti in diversi luoghi del mondo i pazienti sostenevano che il trattamento delle ferite che prevedevano l’impiego del miele di Manuka risultava significativamente meno doloroso, rispetto alle cicatrici trattate con la vaselina.

In conclusione va anche segnalato che questo ingrediente risulta essere efficace anche nel trattamento delle infezioni delle ferite causate da ceppi resistenti agli antibiotici, come lo Staphylococcus aureus, in conseguenza di ciò l’applicazione topica svolta regolarmente sulle ferite può aiutare a prevenire tali infezioni.

Per un acquisto sicuro, compra ora:

Miele di Manuka MGO 100+

Voto medio su 78 recensioni: Da non perdere

€ 23.55
Miele di Manuka Mgo 400
Potente antibatterico naturale

Voto medio su 249 recensioni: Da non perdere

€ 46.33

 

Articolo scritto da: Erika

You Might Also Like...

No Comments

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Privacy Policy