Proprietà e benefici del tulsi: Il basilico sacro indiano
Rimedi naturali

Proprietà e benefici del tulsi: Il basilico sacro indiano

 

Il Tulsi o Basilico sacro indiano è conosciuto fin dall’antichità come erba medicinale, e vanta proprietà e benefici per il benessere del corpo e della mente. 

Il Tulsi, in sanscrito Tulasi, è una pianta originaria dell’India, conosciuta anche come Basilico Sacro, Ocimum sanctum, è una pianta erbacea annuale di tre varietà: la prima, Krishna tulsi presenta foglie di colore verde o violacee, la seconda varietà, Shin tulsi, con foglie verdi,  la terza è caratterizzata da fiori bianche e cresce spontaneamente ai margini delle foreste. 

In India, è considerata una pianta sacra dalla religione Hindu perchè nella tradizione identifica Lakshmi, dea della bellezza, della quiete e dell’armonia, sposa di Vishnu. Anche i Romani la ritenevano magica e la attribuivano alla dea Venere. 

Benefici e proprietà terapeutiche 

La medicina Ayurvedica cita nei suoi antichi testi il basilico sacro come come elisir di lunga vita, per le sue proprietà terapeutiche e utilizza l’olio che le sue foglie rilasciano per curare molteplici disturbi. 

  •  E’ una pianta ‘’adattogena’’, cioè ha la capacità di adattare in maniera naturale l’organismo ad essere più efficiente in condizioni di stress.
  • Ottimo rimedio contro la congiuntivite, per la degenerazione maculare e in presenza di glaucoma. 
  • Ricco di antiossidanti, contrasta l’invecchiamento cellulare. 
  • Fonte di vitamina K, vitamina liposolubile essenziale nella mineralizzazione delle ossa e per la coagulazione del sangue nella salute del cuore. 
  • Le foglie agiscono come un efficace antibiotico, germicida e antissettico e perciò risulta essere un ottimo alleato contro la febbre e il raffreddore. 
  • Gli oli essenziali aiutano a curare l’asma e a migliorare i problemi respiratori. 
  • Efficace in situazioni di mal di testa o emicrania causate da pressione alta. 
  • Combatte l’acne e altre irritazione della pelle 
  • Secondo uno studio pubblicato sulla rivista Nutrition and Cancer, i composti fitochimici in esso contenuti rendono il Basilico sacro un antitumorale naturale e, inoltre inducono la morte delle cellule e fermano le metastasi. 
  • Gli oli essenziali rendono il tulsi un ottimo rimedio nei casi di cattiva digestione, crampi e flatulenza. 
  • E’ stato dimostrato che il basilico sacro combatte l’infezione della candida albicans. Secondo i ricercatori la ragione principale sta nella sua ricchezza di eugenolo, un potente antifungino. 

Si consiglia sempre di consultare uno specialista al fine di avere le migliori indicazioni e i migliori effetti benefici sul lungo periodo. 

Per un acquisto sicuro, compra ora:

 


Articolo scritto da: Anna

You Might Also Like...

No Comments

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Privacy Policy